DOVESEIII

26.05.22 – 26.05.22

Un progetto di KLM/Kinkaleri-Le Supplici-Mk, Canedicoda, Roberta Mosca, Margherita Morgantin

Co-prodotto da NAM — Not A Museum
Con il supporto di Villa Romana-Firenze, Xing-Bologna

 

 

 

26 maggio 2022 | Piazzale del Re, Parco delle Cascine (Firenze)
Dalle 18:00

 

 

 

DOVESEIII, bar collettivo da far esistere sul momento senza paura; le parole si perdono, i segni aumentano, i corpi si toccano e tutto diventa festa. 

 

 

Una prima volta, quando un bar poteva essere un bar, costruito appositamente per essere sostenuto fisicamente con la collaborazione di tutti e attorno ad esso bere e danzare, abbiamo visto con i nostri occhi la potenza della relazione tra esseri umani che producono intensità: emotive, formali, estetiche, politiche.
Oggi dopo che ogni cosa, di questa cosa, (quale cosa?) è successa, dare inizio alla costruzione di un nuovo bar in legno, di grandezza maggiore, che coinvolga ancora più persone, ci sembra di buon auspicio per tessere ancora relazioni tra esseri umani, che per qualche tempo abbiamo percepito come evanescenti, ombre o simulacri di corpi.

 

 

Questi corpi invece, ci sono ancora, riscoperti fragili come non mai, ma essenziali affinché di vita si parli. DOVESEIII è ancora, di nuovo, incontro solido e gioioso su come immaginarsi si possa procedere senza progetti, affidandosi ai flussi e agli umori, alla perdita e alla riconquista, alle relazioni senza parole dove solo i corpi possono mentire, non mentendo mai.

 

KLM

KLM è una zona di raduno di KinkaleriLe Supplici e Mk, un confronto costante e aperto su cosa significhi fare ricerca oggi e quali siano i luoghi, le forme, le pratiche, i formati che possano accoglierla. L’esperimento è più simile al gesto artistico che propone e delimita un preciso campo d’azione come traccia di possibilità e intersezioni, traiettorie e fughe di tutti gli artisti coinvolti e invitati di cui KLM costituisce solo l’argine. I formati d’attuazione sono fluidi, leggeri, componibili e inventati di volta in volta. Il progetto prevede che gli artisti e gli ospiti possano intrecciare un tessuto di proposte in piena libertà creativa, dentro l’invenzione di una nuova costellazione da frequentare.

 

Canedicoda

Canedicoda è un artista multidisciplinare attivo in ambito musicale (con l’alias di Ottaven), performativo e in quello del design e della moda. Ha sviluppato un universo autoriale ricco, cangiante ma sempre immediatamente riconoscibile. Figura di snodo nel passaggio e la circuitazione in Italia di molteplici correnti di ricerche artistiche, stilistiche e musicali innovative e minoritarie, ha al suo attivo una vasta storia di collaborazioni con etichette produttive, spazi no profit, collettivi e singoli artisti italiani e stranieri.

Margherita Morgantin

Margherita Morgantin, artista visiva con base a Milano, è nata a Venezia dove si è laureata in Architettura all’ I.U.A.V., studiando metodi di previsione della luce naturale. Il suo lavoro si articola in linguaggi diversi che spaziano dal disegno alla performance, muovendosi su di un filo che raccorda linguaggio, filosofia, matematica, cultura visiva.