Partenze intelligenti e Controesodo

Partenze intelligenti e Controesodo

rassegna cinematografica
a cura di In fuga dalla bocciofila

INGRESSO GRATUITO

inizio proiezioni
21:30

I film saranno proiettati in italiano

24 capolavori senza bisogno di presentazioni, nuovi classici, pellicole meno conosciute ma imperdibili e piccole opere di grande valore. Una proposta gratuita, pensata per coinvolgere un pubblico ampio e diversificato facendo proprie le parole chiave del progetto Manifattura: inclusione, restituzione alla cittadinanza e appartenenza. In fuga dalla bocciofila propone due rassegne tematiche legate al lessico del mese di agosto: il mese delle ferie di fantozziana memoria passate in coda in autostrada, di chi rimane in città in compagnia del ventilatore, di chi sogna di partire e di chi è già tornato. Partenze intelligenti (dal 29 luglio al 9 agosto), con film che declinano ciascuno a suo modo il concetto di viaggio, di nuovo inizio, e Controesodo (dal 19 al 30 agosto), opere dal sapore metropolitano che esplorano l’idea del ritorno.

La rassegna

“Chiedeteci qual è, secondo noi, il modo migliore per godersi un film. Risponderemo una retrospettiva di dodici ore su oscuri registi taiwanesi in un cinema semivuoto con avvenenti bigliettaie. In seconda battuta però, la nostra risposta è l’arena estiva. Il gelato confezionato, le zanzare, il venticello fresco che deforma lo schermo, le zanzare, fumare le sigarette negli angoli, le zanzare. Siamo particolarmente felici della collaborazione con Manifattura Tabacchi perché in un cortile bellissimo, all’ombra della ciminiera, abbiamo la possibilità di proporre quella che per noi è l’essenza del cinema all’aperto: uno spazio di incontro con una programmazione inclusiva, aperto a un pubblico di tutte le età per chi l’agosto lo passa in città”.

In fuga dalla bocciofila

 

partenze intelligenti

Agosto è il mese delle ferie di fantozziana memoria in coda in autostrada, di chi resta in città solo col ventilatore, di chi sogna di partire e di chi è già tornato, dei buoni propositi che non si realizzano mai. È il mese delle strade vuote, dei parcheggi facili, dei bar ineluttabilmente chiusi, dell’Autan esaurito nei supermercati. Agosto è tempo di borse frigo e partenze intelligenti, e come iniziarlo meglio se non al cinema? Dodici film da tutto il mondo tra capolavori freschi di restauro e modern classics, piccoli gioielli invisibili e pellicole superpremiate per raccontare storie di viaggi, colpi di testa, vere o false partenze (ma sempre intelligenti) per sopravvivere alla canicola e prepararsi a nuovi inizi.

Lunedì 29 luglio
Hollywood Party

Martedì 30 luglio
The Square

Mercoledì 31 luglio
La prima cosa bella

Giovedì 1 agosto
Il profeta

Venerdì 2 agosto
Indiana Jones e l’ultima crociata

Sabato 3 agosto
Il concerto

Domenica 4 agosto
Hiroshima mon amour

Lunedì 5 agosto
Collateral

Martedì 6 agosto
Eisenstein in Messico

Mercoledì 7 agosto
La classe operaia va in paradiso

Giovedì 8 agosto
Non è un paese per vecchi

Venerdì 9 agosto
L’odio

controesodo

L’estate sta finendo, cantava lui, e in effetti è proprio così. Settembre si avvicina, pericolosamente anticipato dalle pubblicità degli zaini in tivù, e mentre il senso di fine di un’epoca si fa strada tra i palinsesti radio tutto ciò che possiamo fare è smontare l’ombrellone e metterlo al sicuro fino alla prossima stagione. È tempo di controesodo, e In fuga dalla bocciofila celebra il periodo più bistrattato dell’anno con una rassegna che spazia tra film che non hanno bisogno di presentazioni, commedie da antologia, animazione d’autore e storie di ritorni dal sapore urbano che dalle spiagge ci catapultano in città per prepararsi a ripartire.

Lunedì 19 agosto
Amarcord

Martedì 20 agosto
Watchmen

Mercoledì 21 agosto
La mia vita da zucchina

Giovedì 22 agosto
Ricomincio da tre

Venerdì 23 agosto
Chinatown

Sabato 24 agosto
Grindhouse – A prova di morte

Domenica 25 agosto
L’appartamento

Lunedì 26 agosto
Il figlio di Saul

Martedì 27 agosto
Io e Annie

Mercoledì 28 agosto
Il cattivo tenente

Giovedì 29 agosto
120 battiti al minuto

Venerdì 30 agosto
Il lungo addio

in fuga dalla bocciofila

In fuga dalla bocciofila è un collettivo di scrittori con base a Firenze che si occupa di cinema e narrazioni. Dal 2014 organizza rassegne cinematografiche ed eventi, cura pubblicazioni e gestisce il portale www.infugadallabocciofila.it, dedicato a esperimenti di scrittura e racconti legati al
cinema. A Firenze In fuga dalla bocciofila collabora abitualmente con Alzaia Libreria, libreria Todo Modo e Ostello Tasso, mentre a Prato ha collaborato con Spazio AUT. Dal 2017 gestisce la programmazione filmica dello spazio estivo Light – Il giardino di Marte, con rassegne pensate per il quartiere. Ha pubblicato la raccolta di haiku cinematografici Fino all’ultimo haiku – 83 poesie, 83 film e una doppia selezione di racconti brevi dai titoli 16:9 e 4:3.

foto di Alisa Martynova

In fuga dalla bocciofila è: Carlo Benedetti, Leonardo Biancanelli, Giovanni Ceccanti, Salvatore Cherchi, Francesca Corpaci, Lavinia Ferrone, Simone Lisi, Ferruccio Mazzanti, Elisabetta Meccariello e Francesco Migliorini.