Al lavoro nell’edificio

Duccio Maria Gambi

Duccio Maria Gambi

Il lavoro del designer Duccio Maria Gambi è eterogeneo come l’ampio percorso che ha esplorato nella sua carriera. Dopo aver vissuto e lavorato a Parigi, ha deciso di tornare nella sua città natale, Firenze,  per aprire un nuovo capitolo con il progetto B9.

Grazie alle sue molteplici esperienze in studi di design e laboratori artigianali ha acquisito esperienza e consapevolezza dei vincoli e delle potenzialità della produzione industriale e artigianale, dei materiali e dei vari processi creativi e progettuali. Questo gli permette di spaziare dall’arte alla produzione di arredi. Con determinatezza lucida e pacata, persegue da anni uno stile fatto di linee semplici e materiali dal peso specifico importante, in parallelo ad una ricerca che va dai Radicali degli anni Settanta all’Atelier Van Lieshout del tempo presente.

Il suo lavoro in laminato di pietra e plastica ha vinto il premio CEdit al MiArt 2017 e fa ora parte della collezione permanente del Triennale Design Museum di Milano.