Unheimlich | Ulrich Egger

a cura di Pietro Gaglianò e Antonello Tolve

 

Opening | Venerdì 24 maggio alle 19.00
Spazio Espositivo | B9

 

La mostra è visitabile fino al 30 giugno da mercoledì a domenica dalle 15.00 alle 20.00 e giovedì dalle 15.00 alle 22.00.
Il giovedì sarà possibile effettuare visite guidate alla mostra con le mediatrici culturali

 

La mostra segue una linea continua nella ricerca di Ulrich Egger: il sentimento di allarme o di straniamento che è insito nell’architettura contemporanea (da qui il titolo, un termine della teoria freudiana per descrivere il lato oscuro di ambienti e situazioni familiari).

Le opere scelte alludono tutte a un doppio fondo, un potenziale inquietante che rivela i costrutti di potere sottesi nella prassi del costruire e dell’abitare.
L’ambiente post-industriale dell’ex Manifattura Tabacchi accoglie il lavoro di Egger che a un primo sguardo ne asseconda la specificità visiva, talvolta in modo quasi mimetico, ma rimanda, in un secondo tempo, a un incontro
ravvicinato con i materiali, le strutture, la narrazione che li contiene.