All'opera nell’edificio

Anna Dormio

Anna Dormio

(1994 - Putignano, Italia)

Originaria di Monopoli, si trasferisce a Lecce dove vive per sei anni, completando gli studi nel 2019 presso l’Accademia di Belle Arti, indirizzo Pittura. Nel 2018 arriva finalista al concorso Premio Nocivelli X edizione presso la Chiesa della Disciplina di Verolanuova. Tra le mostre più importanti si ricordano: In sei atti, con la guida di Cesare Pietroiusti, presso Casa Morra, Napoli (2019); Hortus Conclusus, presso fondazione Lac O Le Mon, San Cesario di Lecce (2019); Ruins and Reflexes, a cura di Mariagrazia De Giorgi presso il box di Kunstschau_Contemporary Place, Lecce (2018); Papers and Signes, a cura di Roberto Lacarbonara presso Tbilisi State Academy in Georgia (2018);

La ricerca di Anna Dormio è rivolta alla manipolazione delle superfici e delle identità di oggetti e corpi. Attraverso la commistione di varie tecniche artistiche, prevalentemente pittura e fotografia, compie prelievi/appropriazioni di frammenti, scarti, brevi testi, appunti dimenticati o perduti, antiche fotografie, su cui apporta interventi pittorici o da cui derivano lente e continue accumulazioni, in grado di riconfigurare la loro identità e rigenerarne il senso. Un’azione affettiva e semantica con cui rielabora piccoli eventi originati dalla casualità, dalla perdita o dall’abbandono.