All'opera nell’edificio

Giulia Poppi

Giulia Poppi

(1992 - Modena, Italia)

Vive e lavora a Bologna dove si è laureata in Scultura presso l’Accademia di Belle Arti e dove sta per terminare il biennio. Tra le esposizioni a cui partecipa: a Bologna presso P420, Cadrde, Gelateria Sogni di Ghiaccio, Mambo, a Torino con Localedue e Campo Base 2019 e la Biennale dei Giovani a Monza. Gestisce per un anno uno spazio a Bologna, Malgrado, curandone gli eventi insieme a due colleghe.

Il lavoro di Giulia Poppi prende forma in installazioni ambientali e sculture di grandi dimensioni sperimentando con diverse tipologie di materiali. Il cambiamento e decadimento fisico delle forme organiche accostate a materiali sintetici, trasformano gli spazi creando ambiguità e dicotomie. L’opera si manifesta e si svela in momenti diversi, invade fisicamente lo spazio dello spettatore che si trova immerso e in stretto contatto con un mondo insolito e alieno, una “zona” dove lo spazio ribolle di materia.